Laboratorio Teatrale

All’interno del laboratorio teatrale le persone che ne fanno parte hanno redatto un canovaccio di una commedia a puntate. Qui di seguito le prime due puntate di questa surreale ma simpatica storia ambientata a Castiglioncello, Livorno.

Questa storia parla di 5 protagonisti che si trovano a Castiglioncello in una villa al mare.. una villa con terrazza, tavolini sdraio, piscina e bar.

In questa villa ci sono Gianni Morandi, Marco Borghi, Gino Paoli, Cristian De Sica e la Duchessa Marina Lante della Rovere

Vi raccontiamo chi sono questi personaggi.

La Duchessa Marina Lante della Rovere è vedova, ha un figlio che si chiama Franco Califano.

Quando la Duchessa rimase vedova andò in banca a ritirare il testamento, conobbe il Direttore e ragioniere della Banca, che gestisce tutto il patrimonio della Duchessa e con il quale si è sposata. Il Direttore si chiama Marco Borghi.

Dal primo marito ha ereditato il bar della piscina della Villa dove attualmente lavora.

Gino Paoli è ospite della Villa al mare, è stato invitato dalla Duchessa a passare qualche giorno di relax, andando al bar e facendo il bagno in piscina.

Lui vive a Cecina non lavora e si reca al suo orto in bicicletta perché a agricoltore.

E’ sposato con Claudia, ha 4 figli che si chiamano Angelo, Stefano, Massimo e Roberto.

Gianni Morandi è ospite della villa. È un conte cantante, possiede un Palazzo Ducale con tanto terreno con giardino dove ci coltiva i fiori figli.

Vive a San Pietro in Palazzi, lavora dalle 7:00 alle 13:00 da Lunedi al Venerdì come magazziniere presso il magazzino viveri di Villa Marina a Piombino dove  si è  fidanzato con Anna Demi.

Adora lavorare al magazzino perché gli piace scaricare le casse che contengono pomodori pelati.

Christian De Sica è ospite della Villa. È uno scienziato e studia anche le stelle. Ha tantissimi soldi che ha investito nelle banche in America. Non ha figli ma ha una macchina bellissima. (fine I° puntata)

(inizio II° puntata) Durante i pomeriggi, tutti gli ospiti della Villa stanno a bordo piscina e fra un raggio di sole e una bibita, Gianni Morandi dice a Gino Paoli “Ora mi tuffo nell’acqua per fare una bagnatura” il quale risponde “E allora io faccio 3 nuotate per un totale di 150 metri.”

Cristian De Sica, solo soletto in terrazza a prendere il sole, pensa che questa Villa al mare è veramente bella ma riflette anche sul fatto che si sta innamorando della proprietaria, la Duchessa Marina Lante della Rovere.

Ha sete, va al bar a prendere qualcosa di dissetante e trova la Duchessa. Decide cosi di dichiararsi.. “Sei bellissima, io ti amo.. mi vuoi sposare?” ma senza pensarci due volte, lo scienziato viene rifiutato amaramente…ma non si arrende, decide di far passare qualche giorno e di ritentare.

Passato qualche giorno, invita la ricca Duchessa a cena in trattoria, portandole un mazzo di fiori con baci perugina, regalandole un oggetto di bigiotteria e……UNA FERRARI!!!ma la Duchessa non cede e resta ferma sulla sua decisione: non ne vuole proprio sapere di sposare lo scienziato.

Tornata a casa, Marina Lante della Rovere decide di raccontare tutto al marito che, dopo un accesa scenata di gelosia, decide di sfidare lo scienziato a duello.

Si danno appuntamento in un posto del contado a 20 km dalla villa di Castiglioncello.

I due si sfidano a duello fino all’ultimo sangue per ben 40 minuti e alla fine il Banchiere e Direttore, nonché marito della ricca signora Duchessa, vince sullo scienziato ferendolo gravemente.. e visto che il Sig.re Borghi non è un pirata della strada, prende il corpo del ferito e lo porta alla villa per farlo medicare.

Cristian De Sica rimane nella villa fino a che le sue ferite non sono sanate e appena guarisce, decide di tornare a casa scoraggiato. (fine II° puntata).

Il laboratorio si riunisce a cadenza settimanale, è coadiuvato dalla terapista occupazionale Erika Daveti e dalla operatrice addetta all’animazione Clara Zanatta insieme alla collaborazione degli operatori del nucleo 8°.

Lascia un commento