Sagra dell’Amicizia

OLYMPUS DIGITAL CAMERAEra intitolato così: “Sagra dell’amicizia”, l’evento conclusivo del Progetto Integrato “Suoni, forme e colori: tante strade per incontrarsi” che si è svolto ieri, giovedì 29 maggio presso la bellissima e suggestiva location della Villa Graziani, a Vada. Tutto infatti si è svolto intorno ad un’aia, luogo ideale per creare quell’atmosfera tipica dell’accoglienza e dell’amicizia che erano appunto le principali  tematiche valoriali che hanno ispirato il Progetto . Su questi aspetti, si è sviluppato il progetto attraverso la musica, la pittura, il teatro, la scrittura creativa e la ceramica. Su ogni lato dell’aia sono stati allestiti i laboratori che mostravano i lavori svolti durante l’anno nelle rispettive RSA insieme agli alunni delle diverse Scuole. Proprio dai vari incontri si sono create relazioni significative che hanno permesso di lasciare una “traccia” grazie ai colori, alle immagini, alle varie forme espressive di comunicazione che sono state tradotte in quadri, cartelloni, fiabe, racconti . Materiale che è stato appeso, tra gli alberi, lasciandolo sventolare delicatamente tra il vento come i “quadri dell’amicizia”, il pannello suggestivo del “Regno dei colori”, senza dimenticare i tanti vasi e piatti colorati realizzati nel laboratorio di ceramica o i bellissimi dvd che hanno testimoniato il valore della comunicazione e della relazione grazie al laboratorio di teatro e di scrittura creativa. Tante esperienze, tanti sorrisi, tanti canti e balli… come la “Danza dell’accoglienza”,  la “Danza del sole” o quella del “rispetto” interpretata dai bambini della Scuola dell’Infanzia,  insomma una vera Festa che ha saputo unire giovani, anziani e persone diversamente abili perché ciascun a modo suo ha potuto offrire il suo contributo sulla base delle proprie capacità.

OLYMPUS DIGITAL CAMERASi è così  assaporato il gusto non solo dell’amicizia ma anche della solidarietà perché iniziative come questa sono possibili grazie alla disponibilità di tante persone che si prestano per garantirne la buona riuscita. Una testimonianza, in questo senso, è stata la presenza del Coro Vadarmonie che ha saputo conquistare, rallegrare, emozionare tutto il pubblico con tante melodie ma i momenti sicuramente più emozionanti sono stati all’inizio con l’interpretazione magistrale di un bellissimo brano sull’amicizia, e sul finale quando hanno interpretato il famoso testo “Aggiungi un posto a tavola” che ha permesso l’integrazione e l’unione di tutti i partecipanti.  Il lavoro di gruppo  ovviamente è fondamentale per creare eventi ed iniziative di questo spessore, pertanto un ringraziamento particolare va agli operatori dell’equipe educativa riabilitativa della Fondazione Maffi e i tanti docenti che da diversi anni collaborano con noi.

20140529_120336

Un ringraziamento speciale va inoltre alla famiglia Graziani che ha messo a disposizione tutta la sua meravigliosa area verde senza chiedere alcun contributo e ha allestito per l’occasione un buonissimo buffet, ma non bisogna dimenticare tutte le associazioni che a vario titolo ci hanno sostenuto compreso il Rotary Club di Cecina e Rosignano.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Riporto l’elenco delle Scuole e delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa: Scuola deOLYMPUS DIGITAL CAMERAll’Infanzia paritaria San Ranieri di San Pietro in Palazzi, Scuola Elementare G. Marconi di San Pietro in Palazzi, Scuola Media “G. Galilei” di Cecina e Rosignano, Scuola Media “G. Fattori” di Rosignano. Per le associazioni ricordiamo l’Auser di Cecina e Rosignano, la Misericordia di San Pietro in Palazzi, la Croce Rossa di Rosignano e i volontari della parrocchia di San Pietro in Palazzi.

Lascia un commento