Scuola e Territorio: la creazione di un Logo

Si è svolta ieri, martedì 21 maggio presso la Sala Riunioni del palazzo degli uffici direzionali di S.P.Palazzi, la “Premiazione” degli alunni di V C dell’Istituto Secondario Superiore “ M. Polo” di Cecina, come evento conclusivo del Progetto “Scuola e Territorio: la creazione di un Logo” promosso dalla Fondazione Casa Cardinale Maffi Onlus in collaborazione con il Dirigente Scolastico Dr. Luigi Di Pietro e il professore Rocco Musolino.

Un momento importante di incontro, tra il mondo giovanile ed una “particolare“ realtà lavorativa, profondamente radicata dal punto di vista storico culturale nel territorio, ma in fase di crescita e cambiamento nell’ottica della diversificazione dei propri servizi e dunque aperta e sensibile alle nuove proposte di marchio e logo offerte dagli alunni grazie alla loro creatività e originalità .

premiazione_logo

I lavori presentati, sono stati  molto apprezzati soprattutto, come dichiara il Presidente della Fondazione Dr. Luigi Marchetti, per “la capacità di aver saputo esprimere valori umani come il prendersi cura, l’accogliere e l’ amare, attraverso l’utilizzo di una simbologia semplice ed efficace”. L’impegno e la motivazione degli alunni sono stati riconosciuti anche dal docente R. Musolino che ha espresso la sua soddisfazione in merito alle elaborazioni presentate, rinnovando il suo compiacimento per la collaborazione ormai pluriennale con la Fondazione Maffi. “Una collaborazione che ogni anno permette di raccogliere buoni frutti non solo sul piano tecnico produttivo (realizzazione di pannelli, murales e/o logo), ma soprattutto sul piano umano e valoriale offrendo sempre occasioni di incontro e crescita sul piano personale”.

Anche il Direttore generale Massimo Rapezzi, ribadisce “l’importanza dell’integrazione e sottolinea lo scopo del Progetto di quest’anno legato alla scelta di un nuovo Logo, adatto al nostro Ente che rappresenti simbolicamente e sinteticamente la Fondazione, tenendo conto delle sue caratteristiche e dei suoi principi. Pertanto, avendo un valore così importante tutti i lavori presentati verranno esaminati accuratamente, nelle opportune sedi, insieme al Consiglio d’Amministrazione al fine di individuare il Logo più idoneo.”

L’Assistente del Presidente Carlo Alberto Orvietani, esprime “la propria gratitudine e auspica la possibilità di promuovere nuovi Progetti convinta della bontà e dell’efficacia dello scambio generazionale nell’ottica di una sempre maggiore apertura al territorio”.

Lascia un commento